Abha riporta il popolo di Jeddah al ciclo delle perdite.. e l’accordo colpisce la fermezza -notizie di calcio

Abha riporta il popolo di Jeddah al ciclo delle perdite.. e l'accordo colpisce la fermezza

notizie di calcio

Abha ha riacquistato il tono delle vittorie dopo aver vinto contro il suo ospite, Al-Ahly Jeddah 2-0, nello scontro ospitato dal Prince Sultan bin Abdulaziz City Stadium di Mahalla, mentre Al-Ettifaq ha guarito le sue ferite dopo aver travolto il suo ospite Al-Hazm 3 -0, domenica nella 12a tappa della Mohammed bin Salman Professional Cup League.

Al Prince Sultan bin Abdulaziz City Stadium di Mahalla, Abha ha riacquistato il tono delle vittorie dopo aver vinto contro il suo ospite, Al-Ahly Jeddah, 2-0.

Al-Ahly si è comportato bene nel primo tempo e il suo difensore brasiliano Danclair ha segnato un gol al 16′, ma l’arbitro ha annullato il gol dopo essere tornato alla tecnologia video per fuorigioco.

Il primo tempo non ha visto pericoli per entrambe le squadre, ad eccezione dell’occasione di Abha al 41′, messa a segno dall’attaccante olandese Michael T. Freddy, annullato dall’arbitro dopo essere tornato alla tecnologia video per fuorigioco.

Nel secondo tempo, Abha ha imposto il suo controllo e ha chiarito il suo desiderio di cogliere la vittoria, a differenza di Al-Ahly, i cui giocatori non sono apparsi al loro livello ben noto.

Abha ha aspettato fino al 75′, quando ha segnato il primo gol con l’attaccante olandese Michael T. Freddy, che ha seguito il tiro del suo collega tunisino Saad Bakir per girare la palla oltre Al-Ahly.

E all’80 ‘, la partita è diventata più difficile per Al-Ahly dopo che il suo difensore brasiliano Danclair è stato espulso per aver ottenuto un secondo cartellino giallo.

Abha ha intensificato il suo attacco e l’attaccante tunisino Saad Baqir ha segnato il secondo gol all’85 ‘con un calcio di rigore.

Con questo risultato, il saldo di Abha è salito a 13 punti per avanzare all’11° posto, e Al-Ahly è rimasto sul suo precedente punteggio di 15 punti per rimanere al settimo posto.

Ad Al-Rass, Al-Ettifaq si è fasciato le ferite dopo aver travolto il suo ospite Al-Hazm con tre gol.

I gol dell’accordo sono stati realizzati dallo svedese Robin Quayson al minuto 45+2, dall’attaccante marocchino Walid Azzaro all’84’ e dal difensore slovacco Philip Keish all’87’.

Con questo risultato, il saldo di Al-Ettifaq è salito a 13 punti, portandosi in decima posizione, e Al-Hazm è rimasto sul precedente punteggio di 10 punti, per poi scendere in 14° posizione.

notizie di calcio



Source link

notizie di calcio

قد يهمك ايضاً