Corona colpisce ancora il Bayern Monaco -notizie di calcio

Corona colpisce ancora il Bayern Monaco

notizie di calcio

Josep Stanicic, l’ultimo giocatore del Bayern Monaco, è stato costretto all’isolamento dopo essere risultato positivo al coronavirus.

Il Bayern, detentore della lega tedesca di calcio (Bundesliga) nelle ultime nove stagioni, che attualmente è in testa alla competizione in questa stagione, mercoledì ha scritto sul suo account sul sito di social network (Twitter): È stato confermato che Josep Stanisic è stato infettato con il Coronavirus. Il difensore del Bayern ha ricevuto una vaccinazione completa e sta bene. Ora sarà isolato in casa.

Stanisic, 21 anni, era con la Croazia la scorsa settimana durante le recenti partite internazionali.

Secondo le notizie, due dipendenti del Bayern sono stati contagiati dal virus, ma il club non ha commentato questo.

Questa notizia arriva una settimana dopo che il difensore del Bayern Monaco Niklas Schulle è stato infettato dal virus Corona mentre era con la nazionale tedesca, nonostante fosse completamente vaccinato.

Joshua Kimmich, Jamal Musiala, Serge Nabri ed Eric Maxim Chubu-Moting sono stati costretti a sottomettersi all’isolamento, dopo aver avuto stretti contatti con Shula.

Naberi e Mosila sono tornati ad allenarsi, anche Chubu Moting è tornato dopo aver partecipato con il suo paese, il Camerun nel periodo dell’agenda internazionale, mentre Kimmich non è tornato martedì per “una questione privata”, secondo il Bayern. Schule non si è ancora allenato di nuovo.

Il Bayern torna dalla sosta per le nazionali, ospitando venerdì in Bundesliga il vicino bavarese Augsburg.

La questione delle vaccinazioni nel calcio sembra essere oggetto di polemiche in Germania dopo che Kimmich ha rivelato di non aver ricevuto la vaccinazione.

Lunedì, il primo ministro bavarese Markus Söder ha affermato che dovrebbe esserci una discussione sulle vaccinazioni obbligatorie per i giocatori professionisti, una proposta respinta dalla Federcalcio tedesca.

D’altronde il club tedesco, l’Eintracht Frankfurt, aveva annunciato, in precedenza, che i risultati dei test Corona condotti per i suoi giocatori e amministratori a contatto con loro erano tutti negativi, dopo che i risultati positivi erano arrivati ​​dai test di altri dipendenti del club. .

Il club ha dichiarato sul sito di social network “Twitter” che “tutti i test BCR condotti su giocatori e amministratori hanno avuto esito negativo”.

E gli ultimi esami sono stati condotti dopo che i test precedenti hanno rivelato che altri dipendenti del club erano stati infettati dal virus Corona, dopo aver partecipato a una festa dei media sportivi sabato scorso.

Gli organizzatori della festa, la cui partecipazione era disponibile solo per coloro che avevano il vaccino contro il virus Corona o coloro che si erano ripresi dall’infezione, hanno dichiarato che tutti i 14 ospiti e partecipanti erano risultati positivi.

E la Federcalcio tedesca ha deciso di posticipare la prossima partita per il Magdeburgo, leader di terzo livello in campionato, dopo che i test del virus Corona hanno rivelato un focolaio di 13 infezioni tra la prima squadra e il suo equipaggio.

Il club ha annunciato che ci sono solo lievi sintomi tra i giocatori, che sono stati tutti vaccinati o sono guariti da precedenti infortuni.

Dal canto suo, il Kaiserslautern, che gioca anche in terza divisione, ha dichiarato oggi di aver vissuto un “focolaio” nella squadra con “diversi” infortuni, ma non ha fatto menzione di numeri precisi. La sua partita del fine settimana contro il Wien Wiesbaden è ancora in programma per lui.

notizie di calcio



Source link

notizie di calcio

قد يهمك ايضاً