I giovani si armano di storia davanti alla vittoria


Al-Shabab cerca di segnare una nuova vittoria contro il suo vicino, Al-Nasr, quando lo incontra venerdì allo stadio Prince Faisal bin Fahd nella capitale, Riyadh, in cima agli scontri dell’undicesima tappa del Mohammed bin Salman Coppa di Lega professionistica.

Al-Shabab ha un record distinto durante i suoi scontri con Al-Nasr nella Saudi Professional League, che ha iniziato la stagione 2008-2009.

Le due squadre si sono incontrate durante la Saudi Professional League in 26 partite, Al Shabab ha vinto 10 partite, Al Nasr ha vinto 8 partite e ha pareggiato 8 partite.

Al-Shabab ha dominato le partite contro l’Al-Nasr, soprattutto nei primi anni della Saudi Professional League, mentre la mano di Al-Nasr è andata a suo favore negli ultimi cinque anni, prima dell’ultima stagione, che ha visto il ritorno dei bianconeri della capitale per vincere il derby.

Al-Shabab non solo ha registrato la sua superiorità con le vittorie, ma ha anche avuto la striscia di imbattibilità più lunga contro Al-Nasr, con 10 partite consecutive, a partire dalla stagione 2008-2009 fino alla stagione 2013-2014.

Mentre Al-Nassr ha dominato i derby contro Al-Shabab negli ultimi sette anni, poiché non ha perso in 8 partite consecutive, a partire dalla stagione 2016-2017 fino all’ultima stagione, che ha visto un forte ritorno giovanile.

A livello di grandi risultati, l’equilibrio si è spostato a favore di Al-Shabab, che è riuscito a segnare il più grande risultato tra di loro quando ha spazzato via Al-Nassr 6-1 nel 2004, oltre ad avere il maggior risultato durante la Saudi Professional League quando ha vinto un clean four nell’ultimo confronto tra loro la scorsa stagione.

Mentre il più grande risultato ottenuto da Al Nasr nei suoi confronti con Al Shabab è stata la sua vittoria per 5-2 nel 1980, mentre il suo più grande risultato nella lega professionistica è stata la sua vittoria per 4-2 nella stagione precedente.



Source link

قد يهمك ايضاً