Il City ha battuto lo United e ha messo più pressione su Solskjaer


Il Manchester City ha inferto un nuovo colpo al suo vicino, il Manchester United, in questa stagione, battendolo 2-0 all’Old Trafford sabato nel derby di Manchester nell’undicesima fase della Premier League inglese.

Il Manchester City ha tradotto la sua assoluta superiorità e il possesso palla nel primo tempo, che ammontava a oltre il 68%, in due reti nette, la prima arrivata per fuoco amico.

Il Manchester City è avanzato con un gol segnato da Ivorian Eric Bailly del Manchester United per errore nella rete della sua squadra al settimo minuto, poi Bernardo Silva ha segnato il secondo gol della squadra al 45′.

Nel secondo tempo, il Manchester City ha continuato a eccellere e i tentativi dello United di aggiustare il risultato sono falliti e l’incontro si è concluso con una preziosa vittoria per il Manchester City.

La sconfitta ha raddoppiato la pressione sull’allenatore del Manchester United Ole Gunnar Solskjaer, in quanto la squadra ha subito una quarta sconfitta, contro un pareggio e una vittoria nelle ultime sei partite da lui giocate nella competizione.

Il bilancio del Manchester United si è fermato a 17 punti al quinto posto, lontano dalla lotta per le posizioni di testa.

Il Manchester City ha ritrovato rapidamente il suo equilibrio nella competizione dopo l’improvvisa sconfitta contro il Crystal Palace nella fase precedente, e la squadra è tornata a spiazzare Chelsea e Liverpool, portando il suo punteggio a 23 punti e avanzando al secondo posto nella classifica della competizione, due punti dietro il Chelsea e un punto contro il Liverpool, in attesa dei risultati del resto delle partite di fase.



Source link

قد يهمك ايضاً