Klopp spiega le ragioni della sostituzione di Mane contro l’Atletico


L’allenatore del Liverpool Jurgen Klopp ha dichiarato di aver preso con riluttanza la decisione di sostituire l’attaccante senegalese Sadio Mane durante la vittoria per 2-0 della sua squadra sull’Atletico Madrid ieri sera in Champions League per paura di essere espulso dopo aver ricevuto un cartellino giallo.

Diogo Jota ha segnato il primo gol per il club inglese e Mane ha aggiunto il secondo gol durante il primo tempo prima che l’avversario spagnolo giocasse in dieci uomini perché il difensore Felipe è stato espulso per ostacolo a Mane, che in precedenza aveva ottenuto un cartellino giallo dopo una discussione con Angel Correa.

Riguardo alla decisione di sostituire Mane, Klopp ha detto dopo la partita: “Forse tutti si aspettavano questa decisione e ho visto che era la decisione giusta che dovevo prendere. Non ho mai voluto prendere la decisione perché Sadio ha giocato una grande partita”.

Klopp ha indicato che temeva che i giocatori della squadra avversaria avrebbero cercato di espellere Mane in modo che le due squadre avrebbero eguagliato la carenza numerica.

Con questa vittoria il Liverpool, capolista del Gruppo Due, si garantisce la qualificazione agli ottavi di Champions League prima degli ultimi due turni della fase a gironi. In Premier League, domenica prossima il Liverpool incontrerà il West Ham United.



Source link

قد يهمك ايضاً