Lasciare le cattive abitudini mi ha portato alla nazionale inglese


Emile Smith Rowe dell’Arsenal ha rivelato come l’abbandono delle cattive abitudini alimentari e alcoliche abbia aiutato la sua rapida ascesa dopo la sua prima convocazione in Inghilterra.

Smith Roe ha ottenuto la sua prima convocazione con la nazionale inglese, che affronterà Albania e San Marino nelle qualificazioni ai Mondiali 2022, dopo l’esclusione di Marcus Rashford e James Ward Prowse.

Rowe, 21 anni, è apparso sulla scena con l’Arsenal alla fine della scorsa stagione e ha segnato gol con l’Arsenal nelle ultime tre partite di campionato.

Smith Roy ha detto al Guardian che la sua recente ascesa è arrivata dopo aver lasciato le cattive abitudini legate alla dieta e all’idratazione.

“Non ero abituato a mangiare bene”, ha aggiunto Smith. Non ho bevuto bene. Prima dei giochi, non ero così idratato. Ora ho cercato di concentrarmi di più su questo. A dire il vero l’Arsenal è severo, ma io non ho ascoltato. Penso che da qui mi sbagliavo. Ora ascolto tutto il tempo.

E ha aggiunto: Il club mi ha fatto assumere un cuoco. Si chiama Chris e viene a casa mia tutti i giorni. Vivo con mia madre, di solito cucina ma non deve più farlo. Chris sta cucinando per me e lei.

Smith Roy ha partecipato a 11 partite di Premier League in questa stagione, segnando quattro gol e fornendo due assist. Ha segnato anche in Coppa di Lega contro Wimbledon lo scorso settembre.



Source link

قد يهمك ايضاً