L’Everton non ha soldi in inverno


L’allenatore dell’Everton Rafael Benitez ha rivelato che la sua squadra non ha molti soldi per ingaggiare giocatori di spicco durante la prossima finestra di mercato di gennaio, ma che farà affidamento su alcune offerte adatte al suo budget e al suo orientamento.

L’Everton occupa il decimo posto tra le squadre della Premier League inglese dopo aver ricevuto tre sconfitte consecutive e non ha speso grandi somme per acquisti prima dell’inizio della stagione in corso dopo aver firmato per 1,7 milioni di sterline con l’attaccante Demirai Gray, mentre ha firmato l’attaccante Andros Townsend gratuitamente .

La squadra è anche riuscita a vendere il centrocampista colombiano ben pagato James Rodriguez, e alla luce della mancanza di capacità finanziarie, l’allenatore Benitez ha dichiarato, dopo essersi consultato con il direttore del calcio Marcel Brandes, che il club potrebbe ricorrere a contratti di prestito per rafforzare la sua squadra.

“Penso che avremo dei soldi da spendere per i nuovi acquisti, ma non credo che sarà molto”, ha detto Benitez ai giornalisti prima dell’incontro di Premier League della sua squadra con il Tottenham Hotspur domenica.

Forse possiamo trovare i giocatori giusti per la nostra squadra. Il prezzo non ha importanza, ma la mentalità e il modo di pensare sono i più importanti. I tifosi sanno che tipo di giocatori sono necessari qui in termini di personalità e qualità.

E ha concluso: Se riusciamo ad ingaggiare questi giocatori va bene, se non ci riusciamo possiamo inserirli in prestito e lavorare per tenerli con noi in futuro.

Negli ultimi anni, Farhad Moshiri, proprietario della più grande partecipazione dell’Everton, ha permesso di spendere ingenti somme di denaro per la firma di accordi, poiché il club ha speso più di 400 milioni di sterline in nuovi acquisti per aumentare le sue possibilità di competere sotto la guida di allenatori diversi.



Source link

قد يهمك ايضاً