“Reverse” regala alla Croazia la qualificazione ai Mondiali a spese della Russia -notizie di calcio

"Reverse" regala alla Croazia la qualificazione ai Mondiali a spese della Russia


Il fuoco amico ha regalato alla nazionale croata la qualificazione ai Mondiali FIFA 2022 con una preziosa e difficile vittoria per 1-0 sulla controparte russa sabato nell’ultimo decimo turno del Gruppo H delle qualificazioni europee.

Lo stesso girone ha visto anche la Slovacchia battere la sua ospite Malta 6-0 e la Slovenia battere Cipro 2-1.

Nella capitale croata, Zagabria, l’intenso attacco croato si è scontrato con la solida e solida difesa russa, chiudendo il primo tempo in parità a reti inviolate, nonostante il controllo quasi assoluto del gioco da parte della squadra croata, che aveva il 67% di possesso palla .

Nella ripresa, sotto la pioggia battente che ha inondato lo stadio, è rimasto un pareggio negativo nonostante la netta superiorità croata fino a quando all’81’ è arrivato il gol delle qualificazioni con fuoco amico, per ammonire la squadra croata, seconda il titolo mondiale, in finale per la sesta volta.Il gol è stato firmato dal difensore russo Fedor Kudryashov attraverso L’errore nel gol della sua squadra per essere la prima vittoria per la squadra croata nella storia delle sue partite ufficiali con l’orso russo.

La squadra croata ha alzato il suo punteggio con questa vittoria a 23 punti, avanzando in testa al girone, un punto davanti alla sua controparte russa, che ha la speranza di qualificarsi attraverso gli spareggi europei.

A Takali, la squadra slovacca ha vinto completamente la partita nel suo primo tempo, con tre gol puliti, realizzati da Albert Rusnak al sesto e 16 minuti e Ondrej Duda all’ottavo.

Con l’inizio del secondo tempo, la situazione è peggiorata per Malta espellendo i suoi giocatori, Ryan Camdenzoli e Teddy Toma, rispettivamente al 47′ e al 51′. La squadra slovacca ha approfittato della sua superiorità numerica e ha consolidato la vittoria con altre tre reti di Andrej Duda al 69′ e all’80’ per completare la tripletta e subentrare a Vernon De Marco al 72′ dopo appena due minuti dall’atterraggio. La squadra slovacca ha alzato il suo punteggio a 14 punti al terzo posto, e il bilancio di Malta è stato congelato a cinque punti, sapendo che le due squadre hanno perso l’opportunità di competere per la qualificazione ai Mondiali prima delle partite di questo turno.

A Lubiana il primo tempo tra Slovenia e Cipro si è concluso con un pareggio a reti inviolate, poi la squadra slovena ha vinto la partita a suo favore con due reti di Miha Zeitz e Adam Sirin al 48′ e all’85’, a fronte di una rete di Andronikos Kakulis al minuto 89. La squadra slovena alza il punteggio a 14 punti al quarto posto con una differenza reti solo alle spalle della Slovacchia La nazionale cipriota è bloccata al quinto posto con cinque punti, con una differenza reti solo contro Malta.



Source link

notizie di calcio

قد يهمك ايضاً