Una vittoria schiacciante sulla nazionale saudita


La nazionale saudita cerca di fermare la superiorità della controparte australiana quando la incontrerà giovedì al Western Sydney Stadium, nella quinta fase del secondo girone delle finali asiatiche di qualificazione ai Mondiali 2022 in Qatar.

La squadra saudita ha una brutta corsa contro la squadra australiana, che ha una grande differenza nel numero di vittorie negli scontri diretti.

Le due squadre si sono incontrate nel corso della loro storia in 8 partite, poiché la squadra australiana ha vinto 5 partite e l’Arabia Saudita ha vinto una partita e ha pareggiato in due partite.

Le due squadre si incontrarono per la prima volta nel 1988 nell’amichevole Australian Gold Cup, ei padroni di casa vinsero per 3-0.

Nel 1996, le due squadre si incontrarono in una partita amichevole ad Al-Khobar, in preparazione della partecipazione della squadra saudita alle finali della Coppa d’Asia di quell’anno, e l’incontro si concluse con un pareggio a reti inviolate.

Nel 1997, le due squadre si sono incontrate per la prima volta in una partita ufficiale, in particolare nella terza Confederations Cup, e la squadra saudita ha vinto con un gol pulito segnato dal suo defunto difensore Mohammed Al-Khelaiwi.

Nelle qualificazioni ai Mondiali 2014, le due squadre sono cadute in un gruppo nelle qualificazioni asiatiche dopo che la squadra australiana si è unita al continente asiatico e l’Arabia Saudita ha perso i due incontri 3-1 e 4-2.

Nel 2014, le due squadre si sono incontrate in un’amichevole nella capitale britannica, Londra, e la squadra australiana ha vinto 3-2, segnata da Tim Cahill, Mel Gidnak e Billy Wright, e i gol dell’Arabia Saudita sono stati segnati da Hassan Moaz e Tayseer Al-Jassim.

Nelle qualificazioni asiatiche per la Coppa del Mondo Russia 2018, le due squadre si sono incontrate in due partite, con un pareggio all’andata a Jeddah 2-2, e la squadra saudita ha perso la partita di ritorno 3-2.



Source link

قد يهمك ايضاً